Marigliano, bufera in maggioranza. Il consigliere Lo Sapio si sospende.

Anita Capasso

MARIGLIANO -  - "Si vuole governare o comandare? La democrazia è fatta anche di dissenso" .  Bufera nella maggioranza. Il consigliere Saverio Lo Sapio, espressione dei Verdi e dell'Associazione Oxigeno in rottura con l' Amministrazione comunale si sospende.

Pomo della discordia: le nomine di tre funzionari rinviati a giudizio in quanto coinvolti nell'inchiesta dei furbetti del cartellino,  mentre tutti gli altri sono stati sospesi in attesa del giudizio finale. Il j'accuse: " Furbetti di serie A e furbetti di serie B", denuncia Lo Sapio.

L' Amministrazione nell' inchiesta  si è costituita parte civile. Intanto  sceglie i rinviati a giudizio per posizioni di responsabilità. Ci va giù duro Lo Sapio:" Si configurano i reati di falso ideologico".

Tanti i problemi snocciolati dal consigliere  Lo Sapio , eletto nelle file della maggioranza, tra cui lo spettro del 5 G, la radiofrequenza. Il Comune ha partecipato ad un bando per accedere ai fondi.

Lo Sapio ha  presentato una MOZIONE STOP 5G avente ad oggetto la moratoria per la sperimentazione della tecnologia 5G su tutto il territorio comunale e monitoraggio ambientale per la tutela della salute pubblica.

Sul tavolo anche la questione degli anziani che non hanno una sede dove incontrarsi, dopo essere stati sfrattati dall'ex chalet delle Magnolie,  sede attualmente della biblioteca comunale. Altra questione la stesa degli alberi di pini e di tigli avvenuta nei giorni scorsi.

Lo Sapio aveva presentato un'interrogazione per chiedere chiarimenti e sospendere la mattanza.  Il Comune, invece,  è andato avanti imperterrito negando ogni forma dialogo. In pratica porta sbattuta  in faccia.

 Il sindaco Antonio Carpino si difende:" Tra i furbetti ci sono dipendenti a cui sono contestati reati più gravi è per questo che sono stati sospesi.  Non si poteva far collassare l'Ente, quelli in servizio hanno meno responsabilità ".  E per il 5G? " Nessuno vuole portare il5 G a Marigliano - afferma il sindaco Carpino  nel Consiglio comunale - il  Comune ha solo partecipato ad un bando come tante altre municipalità".

In merito agli alberi sono state tante le frecciate lanciate alle persone schierate in favore del verde urbano. Intanto i bambini presenti al Consiglio comunale  dipingevano alberi per sensibilizzare sulla cura e la salvaguardia del verde pubblico e un ambiente a misura di bambino e bambina.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM Service Mercedes Benz Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250