Mariglianella, il Consiglio Comunale approva TARI e DUP 2019-2021

Nicola Riccio

MARIGLIANELLA - Venerdì 1 marzo  si è tenuto il Consiglio Comunale del Comune di Mariglianella convocato dal Presidente Esposito, con l’assistenza del Segretario Comunale Pisano.

Dopo l’approvazione  dei verbali delle sedute precedenti si è passati all’Approvazione del “Piano Finanziario e Tariffe componente TARI anno 2019”. Nella sua relazione l’Assessore al Bilancio, Dott. Arcangelo Russo, dopo aver ringraziato i responsabili  degli uffici e tutti dipendenti comunali per il lavoro svolto, ha precisato che la Tari è stata calcolata sulla scorta dei dati MUD 2017. La novità è che si registrano aumentati costi della raccolta e dello spazzamento dovuti al passaggio alla nuova ditta che ha praticato un minor ribasso rispetto a quella precedente la quale si è vista rescindere il contratto per gravi inadempienze. E per quanto riguarda lo smaltimento c’è stato un ulteriore aumento richiesto dal centro di conferimento dei rifiuti. Su questo argomento è stato espresso il voto favorevole della maggioranza, il voto della minoranza distinto in quello contrario della Consigliera Principato e nell’astensione della Consigliera Cerciello.

Terzo punto all’ordine del giorno: “Approvazione del Documento Unico di Programmazione 2019-2021 e dello schema di previsione finanziario 2019-2021 (art. 11 d.lgs. 118/2011)” . Il DUP, con il parere del Revisore, Dott. Pierluigi Pipolo, nel pareggio di Bilancio, presenta un totale di 10.648.368,56  Euro, fra entrate e spese. Nella sua relazione l’Assessore al Bilancio, Dott. Arcangelo Russo, ha rappresentato le positive decisioni dell’Amministrazione Comunale in merito “al recupero dell’evasione tributaria secondo i criteri di equità e legalità; all’accantonamento del fondo crediti di dubbia esigibilità, quale ulteriore garanzia per gli equilibri di bilancio; alle invariate tariffe dei servizi a domanda individuale; all’impiego delle consistenti risorse del Fondo Unico d’Ambito per i Servizi Sociali; al riconfermato sostegno alle famiglie meno abbienti con la distribuzione dei pacchi alimentari; al Piano delle opere in conto capitale, far cui la realizzazione del Progetto di riqualificazione ed arredo urbano”. DUP approvato a maggioranza, contraria la Consigliera Principato, astenuta la Consigliera Cerciello.

Dopo il “Riconoscimento del debito fuori bilancio, ai sensi dell’art. 194, comma 1, lett. a), TUEL, derivante da condanna giudiziale (sentenza n. 1814/2018 del Tribunale di Nola, Sez. Lavoro)”, avvenuto con l’astensione della minoranza, il Consiglio Comunale conclusivamente ha votato a maggioranza il quinto ed ultimo argomento all’ordine del giorno: “Presa d’atto dell’intervento di sostituzione edilizia con cambio di destinazione d’uso di tre capannoni esistenti finalizzato alla realizzazione di edifici residenziali plurifamiliari in Via Umberto I; approvazione degli schemi di convenzione e approvazione dell’acquisizione del terreno di 1.976,60 mq al patrimonio comunale”. Approvato con l’astensione della minoranza.

L’Assessore al Bilancio, Dott. Arcangelo Russo, ha espresso  “un sentito ringraziamento ai responsabili e ai collaboratori dei competenti uffici comunali per il lavoro svolto. Sono grato per il costante impegno della compatta Amministrazione Comunale e per il condiviso voto favorevole all’approvazione per questi fondamentali atti amministrativi. Ho apprezzato la ragionevole discussione prodotta dai Consiglieri Comunali. Il Bilancio di Previsione -ha concluso l’Assessore Russo- è in sintonia con la progressiva realizzazione delle linee programmatiche di questa Amministrazione Comunale e per il conseguimento dell’interesse generale di Mariglianella”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Nicola Riccio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Lombardi Immobiliare
test 300x250
In Evidenza
test 300x250