San Vitaliano, sit in dei lavoratori del Salumificio Spiezia: ora al Comune a colloquio con la politica

Nicola Riccio

Nessun imprenditore attualmente è intenzionato ad acquisire l'azienda sanvitalianese? Che fine faremo? Dove sono i nostri soldi? 

Questi i quesiti che in questi minuti i dipendenti del Salumificio Spiezia stanno rivolgendo alla politica locale in occasione di un tavolo di confronto in Municipio, alla presenza del Primo Cittadino sanvitalianese. Probabile la presenza anche del Consigliere Regionale Saiello.

Gli stessi interrogativi che sono stati chiesti alla proprietà questa mattina, a partire dalle ore 8, fuori i cancelli dell’Azienda.

I lavoratori sono esausti da mesi di trattative ed incertezze: " Siamo stanchi, vogliamo la verità!"

Molti avanzano ancora mensilità, stipendi non pagati. Altrettanto dicasi per il trattamento di fine rapporto. Il sussidio di disoccupazione a breve terminerà. 

Leoni in gabbia: vogliamo chiarezza e verità. Ci raccontano di tutte le trattative di acquisizione di ciò che rappresentava l'orgoglio di questo paese, il Salumificio Spiezia. Tutto pare essersi  arenato. 

I dipendenti della Spiezia pretendono risposte.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Nicola Riccio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250