La prossima scuola, sui banchi di ProssimaMente

Redazione

Domani il focus a Palazzo Giordano Bruno

 

NOLA - Dal conseguimento dell’abilitazione in ambito europeo alla stabilizzazione dei docenti precari e dal concorso a cattedra del 2016 alle criticità del sostegno nelle scuole: sono solo alcuni dei temi sul tavolo del convegno “La Prossima scuola”, in programma per le 10,30 di sabato 24 novembre nella sala convegni di Palazzo Giordano Bruno Hotel.

Il focus sui tanti problemi che attraversano l’universo scolastico creando confusione in un settore di primaria importanza per la crescita della collettività é promosso dall’associazione “ProssimaMente”, think tank di giovani professionisti impegnati a dare un contributo al miglioramento dei territori in cui vivono. 

Al convegno, che sarà introdotto da Giovanni De Vivo, socio fondatore di ProssimaMente sono previsti gli interventi di Stefano Cavallini, presidente regionale Anief, degli avvocati Monica Mauro e Michela Olivero, di Giovanni Russo, dirigente scolastico del liceo scientifico “Torricelli” di Somma Vesuviana, di Speranza Tranchese, esperta in neuro-psico riabilitazione infantile. 

A lanciare gli argomenti che saranno trattati nel corso del dibattito ci saranno gli attivisti di ProssimaMente tra i quali il presidente Michele Junior Ciriello,  il vicepresidente Francesca Allocca ed il direttore generale Alessia Foglia. A moderare gli interventi sarà  Antonio Marotta, segretario di ProssimaMente. A chiudere i lavori della tavola rotonda sarà il parlamentare Paolo Russo, responsabile nazionale del dipartimento Sud di Forza Italia.

 Comunicato

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250