Napoli, parte il Difensore Civico Metropolitano: accolta importante mozione del Consigliere Felice Di Maiolo

Nicola Riccio

NAPOLI – MARIGLIANELLA - La Città Metropolitana di Napoli, guidata dal Sindaco Luigi de Magistris, nella seduta del Consiglio Metropolitano di lunedì 30 luglio 2018 ha approvato, fra i vari punti all’ordine del giorno, il “Regolamento per l’Ufficio del Difensore Civico della Città”.  In esso è prevista la possibilità, per i Comuni compresi nel territorio metropolitano, di attribuire le funzioni del Difensore Civico comunale al Difensore Civico metropolitano. Tramite una convezione, da sottoscrivere con i Comuni, si fa assumere alla citata figura metropolitana anche le funzioni di Difensore Civico Comunale di fatto diventato territoriale, con una modica spesa a carico dell’ente locale.

Tale convenzione, come si legge nel conclusivo articolo 23 del citato regolamento, “dovrà provvedere il trattamento economico a favore del Difensore Civico territoriale integrato nella misura massima del 25% dell’indennità prevista per il Difensore Civico metropolitano”. L’Assise Metropolitana nella trattazione di questo punto all’ordine del giorno ha accolto la mozione del Consigliere Metropolitano, Capogruppo di F. I., Sindaco di Mariglianella, Felice Di Maiolo, con la quale si permette a tutti i Comuni dell’area metropolitana di Napoli di usufruire del Difensore Civico Metropolitano, senza che lo stesso possa sottrarsi a tale funzione, mentre assai conveniente risulta essere la spesa in considerazione della ipotesi di ripartizione fra i comuni della Città Metropolitana di Napoli. Gli Enti Locali notoriamente sono in sofferenza per la penuria di risorse disponibili e di conseguenza si assiste alla riduzione dei servizi per cui questa è una opportunità da non trascurare.

Dal positivo esito, scaturito in merito al regolamentato funzionamento dell’Ufficio del Difensore Civico, dei  lavori dell’ultimo Consiglio della Città Metropolitana di Napoli, anche i Comuni del territorio metropolitano possono avvalersi di questa importante figura istituzionale, nata a tutela del cittadino, che ora convenientemente può essere messa a disposizione dei Comuni che determineranno facoltativamente la loro scelta.

Il Consigliere Metropolitano, Sindaco di Mariglianella, Felice Di Maiolo ha affermato che: “adesso è assicurata, con una spesa irrisoria, la possibilità di riattivare, in convenzione con la Città Metropolitana di Napoli, un importante servizio civico nel pieno riconoscimento dei diritti degli utenti della Pubblica Amministrazione Locale. La mia mozione che è stata accolta dai colleghi Consiglieri Metropolitani, blinda il provvedimento con questo passaggio a favore dei Comuni della Città Metropolitana di Napoli che potranno così avvalersi del Difensore Civico Territoriale, organo di garanzia dell’imparzialità e del buon andamento della pubblica amministrazione comunale. Ringrazio il Sindaco Metropolitano Luigi De Magistris, i Consiglieri ed il Segretario Dott. Antonio Meola con gli uffici competenti per le procedure messe in atto e per la continua assistenza garantita all’organo deliberante. Per quanto mi riguarda -ha concluso il Consigliere Metropolitano Felice Di Maiolo- riconfermo la mia vicinanza alle Amministrazioni locali, ed in modo particolare ai cittadini ed ai territori con cui condivido le problematiche e le positive soluzioni”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Nicola Riccio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



MM_Mariano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250