Mariglianella, rapina alla Caffetteria Genius

Redazione

MARIGLIANELLA - La gang delle tabaccherie continua a colpire. Questa volta è toccato alla caffetteria “Genius”  di via Marconi a Mariglianella. In tre, incappucciati e armati, hanno  messo a segno una rapina nel locale. 9 mila euro di sigarette arrivate da poco in adempimento all’ordine settimanale effettuato e 1.400 euro d’incasso.

 Sono andati a colpo sicuro. Sapevano del carico e hanno agito consapevoli del lauto bottino? Viene da dire sì.  Fatto sta che la gang ha agito in orario di punta. Era mezzogiorno, c’era gente, i negozi erano aperti. Insomma c’era vita.

Via Marconi è l’arteria principale, ovvero la via Nazionale delle Puglie che dall’interno attraversa Brusciano, Mariglianella, Marigliano e poi prosegue. Non è nel deserto e in periferia, eppure nessuno ha visto niente. La solita omertà che dà carta bianca alla criminalità. 

Intanto le telecamere di videosorveglianza hanno ripreso la scena. Ci sono tutti i fotogrammi di quando uno dei banditi  ha messo  nel sacco i tabacchi prendendo d’assalto la cassa.  Insieme si sono poi dileguati a bordo di una Fiat tipino di colore Rosso. Hanno in pratica puntato la pistola e sferrato un pugno al povero dipendente. Poteva finire in tragedia.

Terrorizzati i clienti:  ce n’erano alcuni vicino alla cassa. Troppi i furti che anche in periodo di Covid non stanno mancando. I commercianti sono all’estremo delle forze: “Le autorità  così veloci a multarci anche per piccole cose in relazione all’applicazione del dpcm ci tutelino. Ci proteggano. Siamo al collasso”.

 A chiedere sicurezza sono proprio i titolari dei bar. Dicono di essere vessati da una normativa stringente. Non ne possono più i commercianti penalizzati dai continui apri, chiudi e anche dagli orari.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore