Mariglianese: primato consolidato. Con il Lioni ci pensa Malafronte. 1-0

Antonio Credendino

Battuto un ottimo Lioni con una rete dell’ariete. La dedica del Presidente Abete.

BRUSCIANO -  Vittoria di misura e primato consolidato. La Mariglianese capolista viaggia a +3 sulle inseguitrici per un campionato di Eccellenza in orbita play-off. Il programma del turno infrasettimanale prevede la visita del Lioni. Le previsioni della vigilia parlano di una squadra ostica e ben attrezzata. Al triplice fischio, le previsioni della vigilia sono state tutte confermate. Proprio per questo, la vittoria di oggi vale doppio. La rete del bomber Malafronte arriva all’inizio della ripresa con un colpo di testa di pregevole fattura.

 

La gara inizia con gli ospiti più propositivi. Pressione alta e squadra corta quella irpina. La Mariglianese esce con un palleggio ordinato, tecnica e velocità le armi in più per gli uomini di mr. Sanchez. Il Lione con Caffaro in area si libera di Peluso ma D'Auria intercetta la sfera a due passi dalla linea di porta. Risponde la Mariglianese con Prevete, il tiro dal limite è smorzato in angolo dai difensori. Al 12' è Barbarisi sulla destra che accoglie con eleganza il cambio di gioco di De Angelis. Il tiro a volo di collo pieno è deviato in angolo da Scognamiglio.

Ancora Mariglianese vicino al vantaggio. Al 20' Dalla sinistra Aracri  trova Prevete al centro, sul dischetto del rigore, impatta al volo ma Scognamiglio si supera. Nella fase centrale del primo tempo si registra un sostanziale equilibrio. Nella fase finale prima gli irpini con Cafaro e poi i locali con Malafronte le due squadre si avvicinano al vantaggio. Nel secondo tempo cambia il volto della gara. Al 55' la Mariglianese passa in vantaggio.

Azione manovrata sulla sinistra di Aracri, il cross al centro trova Malafronte che attacca il primo palo e di testa insacca. 0-1.  Il Lions incassa ma reagisce con ordine. Forcing nel finale degli irpini ma nessuna azione degna di nota. Nel finale Scarparo per i locali sciupa il raddoppio. In solitudine con il portiere:  ben imbeccato Lettieri appoggia debolmente nel tentativo di un pallonetto. Alla fine è festa negli spogliatoi, il primato è meritato tutto.

Nel terzo tempo, il Presidente Abete lancia una dedica: “Voglio dedicare questa vittoria allo Sponsor Netgroup dei fratelli Giuseppe e Michelangelo Esposito Mocerino, ed a tutti gli sportivi mariglianesi. L‘Amministrazione in questi giorni si è dimostrata sensibile per l’argomento stadio e noi stiamo rispondendo con questi risultati, mai come adesso, tutti si devono sentire orgogliosi di essere cittadini mariglianesi. I ragazzi hanno formato un grande gruppo, in campo danno tutto, con i nostri colori sulla pelle. Il lavoro di mr. Sanchez del Direttore Stiletti, dello staff e dei miei collaboratori è sotto gli occhi di tutti, ci sono tutte le premesse per pensare in grande, ma restiamo saldi con i piedi a terra”.

Mariglianese: D'Auria, Peluso, De Angelis, Gaetano (75'' Scarparo) De Giorgi, Petrarca, Barbarisi (60' Liberti) Lettieri, Malafronte (87' Granato), Aracri (85' Battaglia) Prevete (80' Gallicchio)  All.: Sanchez

 

Lioni: Scognamiglio, De Simone (63' Pisani), Trezza, Lattarulo (92' Pugliese), Iommazzo, Alleruzzo, Ferrara (80' Di Pietro) Brogna, Caffaro, D'Acierno, Volzone (62' Polizzi) All. Sicuranza

 

Arbitro. Balzano di Torre Annunziata

Assistenti: Gallo di Torre Annunziata e Carrozza di Battipaglia

 

Rete: 55' Malafronte

Ammoniti: De Giorgi, Petrarca, Gallicchio (Ma) Pisani, Lattarulo, Trezza.

 Nella foto di Marco Credendino: Alessandro Malafronte

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Antonio Credendino >>




Articoli correlati



Altro da questo autore