76° Anniversario della Liberazione a Piazza Dante : vibrare positivo al tempo della musica.

Paolo Isa

La “Festa di Liberazione”, che ricorre ogni anno e che quest'anno festeggia il suo 76esimo anniversario, fa riferimento a questa data, considerata la fine della seconda guerra mondiale in Italia e  come indica il nome la fine della dittatura fascista e dell'occupazione nazista dello Stivale 

 

Ballare assieme per esorcizzare la paura. Questi gli obiettivi di Contropaura, la manifestazione che si terrà a Napoli, Piazza Dante, oggi dalle ore 11.00 alle 15.00, nel rispetto delle normative di sicurezza ed anti-covid. 

 

La manifestazione sarà trasmessa in video diretta da Radio OndaWeb.

A Piazza Dante non ci sarà un palco, ma, come in una festa popolare vari cerchi dove si esibiranno gli artisti.  

 

Tante le adesioni di cantanti e musicisti: Eugenio Bennato, Francesco Di Bella, gli Almamegretta, Gennaro De Crescenzo, Simona Boo, Andrea Tartaglia, Marzouk Mejri dei Fanfara Station, Assia Fiorillo, Paolo Palopoli, Valerio Ruotolo dei Diatriba, Federa, Paolo "BatáBianconcini con Batalab e Batangoma, Tommaso Fichele, i rapper Gheto e Peppoh, Lino Blandizzi, Michele Buonocore, Salvo De Rosa, i Chiodo Fisso, i Tamambulanti Ensemble, Mc Mariotto, Zingarina, Pino Rosi, Murgas Los Espositos, Madonna De Rose,  Salvio Simeoli, Simona Capozzi, Cristina Parovel, Peppe Villa e Piermachiè. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Paolo Isa >>




Articoli correlati



Altro da questo autore