Estorsione a imprenditore edile: 5 persone agli arresti domiciliari

Redazione

CASALNUOVO - Nella mattinata odierna, i militari della Compagnia di Castello di Cisterna hanno dato esecuzione a misure cautelari (arresti domiciliari nei confronti di 5 soggetti,  emesse dal GIP del Tribunale di Nola, su richiesta della Procura della Repubblica di Nola per il delitto di tentata estorsione aggravata e continuata.

 

L'attività investigativa -avviata a seguito di denuncia presentata il 26 gennaio 2020 da un imprenditore edile di Casalnuovo di Napoli- ha permesso di ricostruire compiutamente le condotte poste in essere dagli indagati. Veniva infatti appurato che la vittima, dopo aver parzialmente dato corso a dei lavori di ristrutturazione presso un appartamento situato in Napoli e di proprietà di uno degli indagati, era stata da quest'ultimo convocata per ottenere un chiarimento. Nella circostanza, oltre al proprietario dell'immobile da ristrutturare, si erano presentati all'incontro  (avvenuto l'undici gen. 2020) altre cinque persone (parenti ed amici del proprietario) che, dopo un'accesa discussione, lo avevano minacciato al fine di ottenere la restituzione della somma di euro 13.000,00, quanto dire quasi la somma sino a quel momento consegnata all'imprenditore.

Durante l'incontro, a scopo intimidatorio, erano stati temporaneamente sottratti alla vittima, il telefono cellulare e le chiavi dell'auto, impedendogli di fatto, di lasciare il luogo della riunione.

 

Grazie all'espletamento di attività tecnica, venivano acquisiti elementi di riscontro alle dichiarazioni della vittima e venivano altresì documentati ulteriori sopralluoghi di taluni indagati presso l'abitazione della stessa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250