Scarico delle acque nei canali dei Regi Lagni: denunciata una 48enne dai forestali di Marigliano

Redazione

ACERRA -  I militari della locale stazione e quelli della stazione carabinieri forestali di Marigliano hanno denunciato a piede libero per gestione, smaltimento e miscelazione illecita di rifiuti una 48enne del luogo, titolare di una ditta di carpenteria pesante e meccanica di precisione.

I militari – dopo il sopralluogo effettuato nella sede dell'azienda – hanno appurato che in  un capannone erano accantonati numerosi rifiuti speciali: pneumatici, materiale plastico e ferroso, guaine e rifiuti di vario genere.

I carabinieri hanno anche constatato che era stato approntato un impianto illegale di scarico delle acque reflue che confluiva in uno dei vicini canali rientranti nel sistema dei “Regi Lagni”. L’area, dell’estensione di circa 85 mq,  è stata sequestrata.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM G. Menichini
test 300x250
In Evidenza
test 300x250