Sciopero nazionale stazioni di rifornimento benzina dal 14 al 16 dicembre

Paolo Isa

Previsto lo sciopero nazionale delle stazioni di rifornimento benzina , infatti chiuderanno la sera di lunedì 14 e riaprono nel pomeriggio del 16.

 Il 14 dicembre i benzinai della rete ordinaria sospendono le attività a partire dalle 19, mentre quelli delle autostrade a partire dalle 22. Riprendono a lavorare il 16 dicembre, rispettivamente alle 15 e alle 14.

 

Il Codacons rimane sul piede di guerra, facendo sapere che è “insufficiente la riduzione della durata dello sciopero indetto dalle organizzazioni dei benzinai e decisa dopo il richiamo dell’Autorità garante per gli scioperi”. “Non basta ridurre di mezza giornata la durata della protesta, perchè la chiusura dei distributori dalla sera di lunedì 14 dicembre fino al pomeriggio del 16 produrrà in ogni caso enormi disagi ai cittadini. Crediamo sia assolutamente scorretto in un momento così difficile per il Paese e per la popolazione attuare forme di sciopero che hanno come unica conseguenza quella di danneggiare i cittadini“, ha spiegato il presidente Carlo Rienzi.

In un comunicato congiunto Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio fanno sapere le motivazioni dello sciopero dei benzinai del 14, 15 e 16 dicembre. “La decisione si è resa necessaria in conseguenza della inspiegabile indisponibilità del Governo a inserire le piccole e piccolissime imprese di gestione a cui sono affidati gli impianti, nel novero delle categorie che beneficiano dei provvedimenti di sostegno inseriti nei diversi decreti Ristori“.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Paolo Isa >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Napoli Club Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250