Marigliano, è guerra agli addobbi di Natale

Anita Capasso

MARIGLIANO - Guerra alla commercializzazione degli alberi di natale  e agli addobbi la cui vendita è vietata dal Dpcm. Dopo la sanzione ad un negozio gestito da italiani che li aveva in bella mostra e ad un venditore di presepi ambulanti, scattano i controlli nei bazar cinesi.

Nel mirino  3 attività cinesi, che avevano  esposti al pubblico articoli non consentiti come: alberi di natale sintetici, prodotti di artigianato come  presepi, luminarie natalizie, abbigliamento per adulti come capelli, sciarpe e calzature, chincaglierie e articoli di bigiotteria  e argenteria, ecc.

Si tratta di prodotti la cui vendita è vietata all'allegato 2 dell'ordinanza del Ministero della Salute del 13 novembre e contemplata  dalla  regione Campania nell'articolo 3 del Dpcm del 3 novembre 2020.

Tali attività  sono state diffidate dal mettere in vendita articoli vietati ed a fornire al consumatore finale ogni informazione corretta sui prodotti da acquistare . "Si tratta di controlli che andranno avanti  - afferma il maggiore  Emiliano Nacar - e che si concentreranno anche sulla tutela del consumatore".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore