Esposto in procura per la morte di Francesco Ruotolo

Redazione

NAPOLI - Esposto in procura per la morte di Francesco Ruotolo intellettuale e comunista, aveva 74 anni ed era stato impegnato in prima linea nella battaglia per i diritti dei più deboli. Negli ultimi tempi si era dedicato al "suo" rione Sanità. Si è spento in ospedale dopo essere stato contagiato dal Sars-CoV-2

L’esposto è stato presentato da Rosario Marra, segretario provinciale del PRC Napoli: “In  data odierna è stato inviato un esposto alla Procura della Repubblica sui ritardi verificatisi nelle cure domiciliari e nel ricovero del proprio dirigente Francesco Ruotolo, splendida figura sempre a disposizione della Napoli delle classi subalterne, a partire dal suo Rione Sanità, morto per Covid19 all'ospedale Cardarelli.

Quanto accaduto al nostro compagno - con soccorsi chiamati che non arrivano, ritardi nella comunicazione all'ASL competente della sua positività al coronavirus e molto altro - è, purtroppo, parte di una casistica non isolata negli ospedali della nostra città e della nostra Regione. Pertanto l'iniziativa intrapresa, d'intesa con la famiglia del nostro compagno, di coinvolgere la magistratura, è stata messa in essere soprattutto per evitare che casi simili si continuino a ripetere”.

Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM Service Mercedes Benz Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250