Marigliano, viabilità sicura senza autovelox sulla Variante 7 bis

Anita Capasso

MARIGLIANO - Viabilità sicura sul tratto della via Variante 7 bis, battezzata arteria della morte. Stop vittime della strada. Troppi gli incidenti mortali verificatisi  nel corso degli anni. La prefettura invita alla massima allerta e ad eseguire monitoraggi continui, in rispetto  delle tanti vittime tra cui due operai marocchini, una giovane mamma e un uomo a bordo di un motorino volato giù dal cavalcavia.

A tale scopo si mettono  in atto  misure a tutela della sicurezza degli automobilisti e dei  centauri. In pratica si cerca di frenare la velocità con misure preventive  e senza gravare sulle tasche dei viaggiatori. I dispositivi installati , infatti,  non sono autovelox , ma dei misuratori di velocità.

Dopo i dossi momentanei che furono rimossi,  in  seguito ad un puntuale  monitoraggio,  Il dispositivo adottato su via 11 Settembre, è un rilevatore elettronico istantaneo di velocità accompagnato da bande ottiche.

 "Rientra tra le attività di sicurezza messe in campo dalla polizia locale di Marigliano e sta avendo ottimi risultati.  Abbiamo deciso  di scegliere uno strumento che potesse raggiungere un risultato di prevenzione delineando le criticità di quella strada,    l’installazione del dosso con ordinanza sindacale era temporaneo e finalizzato a questo tipo di intervento".

A spiegarlo è il comandante della polizia locale, Emiliano Nacar, che sta mettendo a punto tutta una serie di controlli per garantire sicurezza e legalità.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250