De Magistris: ora ristori subito. Il dramma in piazza dei centri sociali e ambulanti

Paolo Isa

La Campania tra poche ore diventerà zona rossa, il Sindaco di Napoli De Magistris  ha rivolto un appello al Governo  "Campania zona rossa, ora ristori subito,  mi sento fortemente di chiedere al Governo, così come ho chiesto al presidente del Consiglio in una lettera indirizzata qualche giorno fa, ristori economici immediati perché la città non può pagare sulla propria pelle una zona rossa che, se ci fosse stato sul piano sanitario un lavoro diverso nei mesi successivi al lockdown, poteva essere evitata''. 

Ieri sera a Napoli la prevista protesta in piazza di centri sociali e ambulanti,un dramma purtroppo, dove migliaia di persone sono senza lavoro, tantissimi senza nemmeno gli ammortizzatori sociali della cassa integrazione, ovviamente quando l’Inps riterrà di accreditare, speriamo questa volta che i tempi sono rapidissimi, il problema non è limitato soltanto a limitate categorie, i  cosiddetti ristori, devono essere estesi a tutte le categorie penalizzate dall’ennesimo decreto del Governo in riferimento alla destinazione della Regione Campania in zona “rossa”

 

Il Presidente della Regione Campania De Luca ha rivolto l’ennesimo attacco al Sindaco di Napoli “L’immagine del lungomare di Napoli affollato da migliaia di persone ha determinato una svolta nell’opinione pubblica nazionale e una spinta a chiudere tutto. Ma se devo dire la verità quelle immagini motivano non una zona rossa ma una zona strarossa, perché sono vergognose”. Speriamo che questi “tic-toc” (paragonabili come un social network) finiscano presto e si pensi finalmente alla salute dei cittadini, alla distribuzione del vaccino in tempi rapidissimi, la salvaguardia dei posti di lavoro, un cassa integrazione veloce, un ritorno alla “vita”, alla “normalità” e lavorare con serenità. Covid, permettendo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Paolo Isa >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250