Rivolta a Napoli dopo l'annuncio di un nuovo provvedimento di lockdown in Campania

Paolo Isa

Ieri sera davanti alla Regione Campania, rivolta e proteste, in riferimento all'ennesimo annuncio del governatore della Regione Campania di un nuovo lockdown previsto entro lunedì.

Incidenti presso l'Istituto Orientale, dove centinaia di persone hanno bloccato la circolazione pedonale.

Assembramenti e persone senza mascherina, aggredita una troupe di Skytg 24.

Il questore di Napoli Alessandro Giuliano ha dichiarato che il disagio umanamente  comprensibile, può in alcun modo giustificare la violenza.

Intanto il bollettino di ieri della Regione Campania è allarmante: effettuati 15801 test,positivi 2280 ,sintomatici 100-asintomatici 2180-guariti 194 deceduti 12 (tra il 20 ed il 22 ottobre)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Paolo Isa >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250