Guardia di Finanza: visita del prefetto Marco Valentini

Redazione

NAPOLI - Il Prefetto di Napoli, Marco Valentini, nella mattinata odierna, nell’ambito degli incontri con il personale delle Forze di Polizia impegnato a presidio e tutela della sicurezza nella festività di Ferragosto, si è recato in visita istituzionale presso la Sala Operativa del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli.

L’Autorità Prefettizia è stata accolta, presso la caserma “Toti”, dal Comandante Provinciale, Generale di Brigata Gabriele Failla, e da una rappresentanza di Ufficiali, Ispettori e Finanzieri. 

Particolare attenzione è stata rivolta all’implementazione di servizi di vigilanza connessi sia al sensibile incremento, nel capoluogo e nell’area metropolitana, di presenze turistiche, sia per gli aspetti della sicurezza sul mare.

E’ stata, infatti, disposta l’intensificazione dei controlli sia presso le stazioni marittime, da cui partono ed arrivano i turisti diretti alle isole, nei confronti delle imbarcazioni da diporto, relativamente alla sicurezza della navigazione, e sulle isole di Capri ed Ischia.

Al riguardo, 340 sono i finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza in servizio nella giornata odierna, 76 le pattuglie presenti fra il capoluogo e l’area metropolitana operative in attività di polizia economico-finanziaria, nel concorso al mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica, in servizio di pubblica utilità “117”, nei controlli anti-covid e nel contrasto dei traffici illeciti.

A questi vanno ad aggiungersi 44 Fiamme Gialle del Reparto Operativo Aeronavale impegnate con un elicottero e nel mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica a mare con cinque unità navali. 

Il Prefetto di Napoli ha ringraziato i finanzieri per il costante e significativo impegno profuso per il mantenimento della sicurezza economico-finanziaria nel territorio, anche nella festività di Ferragosto.
Comunicato

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore