Marigliano, riclassificazioni urbanistiche nell'occhio del ciclone.

Anita Capasso

MARIGLIANO - Riclassificazioni urbanistiche nell' occhio del ciclone. L' avvocato Rossella D' Auria, nominata appena il 15 luglio,  rinuncia a difendere il comune contro una nuova concessione che sta per arrivare nell' ambito delle riclassificazioni . L' area in questione è registrata al catasto urbano al foglio 18, particella 818.

Bisognerà procedere a  revocare l’incarico legale conferito con delibera di Giunta e nominare un nuovo legale per il ricorso avverso.  Marigliano è attenzionata nel settore urbanistica  a attraversa una fase delicata. Attualmente il primo cittadino Antonio Carpino  è stato posto agli arresti domiciliari.

Nel frattempo bisognerà  proporre un  ricorso avverso alla delibera n.2 del Commissario ad acta arch. Domenico Romeo,  avente ad oggetto: “Adozione variante al Piano regolatore Generale per la riclassificazione urbanistica dell’area individuata all’agenzia delle entrate (ex Catasto),dandogli  il  più  ampio  mandato  fino   alla  definizione  delle  vertenze   in premessa elencate; di confermare per l’incarico in questione  il compenso di € 2.000,00”. 

Un incarico attraverso  il quale il comune si dovrebbe difendere per evitare la pioggia di costruzioni che stanno arrivando in città  con l’ escamotage delle riclassificazione .

Un deja vuu: le  chance per il palazzo comunale  sono praticamente pari a zero.  Il commissario ad Acta, infatti, in data 23/06/2020 con la delibera n.2  ha adottato già  la variante urbanistica di riclassificazione   della  proprietà   interessata,   imprimendo   alla  stessa   una   nuova  classificazione urbanistica. Si costruisce.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore