Controllo del territorio, sequestrati coltello artigianale a due ragazzi e sigarette di contrabbando

Redazione

CASORIA - Stanno proseguendo sul territorio del comune di Casoria i servizi di alto impatto organizzati dalla locale compagnia dei Carabinieri su impulso del Comando Provinciale di Napoli.

 I militari di via Pio XII stanno concentrando gli sforzi non soltanto nelle aree centrali ma anche in alcune zone periferiche della città caratterizzati da recenti gravi fatti di cronaca.

 

 Controllate 152 persone e decine di veicoli. Sono state accertate violazioni al codice della strada per oltre 7mila euro. Nella serata di ieri una donna è stata denunciata per contrabbando di sigarette. La signora 53enne nascondeva nella sua abitazione 72 “bionde” illegali per un peso complessivo di 1 chilo e mezzo.

 

 Particolare attenzione anche ai ragazzi di casoria. Un 21enne ed un ragazzo non ancora 16enne  sono stati fermati mentre erano a bordo di uno scooter. I due - senza casco e con la moto priva di copertura assicurativa – son stati controllati. Nel corso della perquisizione i due sono stati trovati in possesso di un coltello artigianale, formato da una lama di taglierino ed un manico in legno. L’arma – sequestrata - era nascosta nel vano cassetto del mezzo guidato dal minorenne.

 

 I controlli, già avviati nelle scorse giornate, saranno ripetuti.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore