Marigliano, rifiuti bruciati a Masseria Puglisi

Anita Capasso

MARIGLIANO - Attentato alla salute: rifiuti dati alle fiamme nei giorni scorsi in località Masseria Pugliese . E'  emergenza continua . Non si fermano gli inquinatori. Sversano di continuo rifiuti speciali e  non.

 

Nel più totale spregio delle normative ambientali hanno trasformato le fertili campagne   in discariche fuorilegge, a costo  zero,  ma con conseguenze devastanti sulla salute pubblica. L' ennesima emergenza è scattata pochi giorni fa con i fumi  nauseabondi dei rifiuti dati alle fiamme.

Nell' aria si è diffusa una puzza  che toglieva il respiro. I residenti sono stanchi dei continui attentati ambientali.  La terra dei fuochi continua a bruciare. Si invocano misure drastiche atte a stanare gli untori.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia municipale  Il comune ha provveduto a ripulire l' aria  per evitare gli abbruciamenti . Il problema  però è  che in assenza di sistemi di sorveglianza gli incivili ritorneranno a sversare i carichi inquinanti e si tornerà nella situazione di partenza.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore