Brusciano, dissequestrata la fabbrica di igienizzanti

Redazione

--- FOTO ---

BRUSCIANO  - Dissequestrata la fabbrica di Brusciano che produce igienizzante per le mani e chiusa  con un provvedimento dalla guardia di finanza il 9 aprile scorso. Durante il blitz  furono sequestrate oltre 5700 confezioni di gel igienizzante per mani, da 500 ml. Cadauno.

 Adesso tutto torna alla normalità. Con ordinanza del Prefetto si è proceduto all’annullamento del sequestro e soprattutto alla requisizione dei flacone di igienizzante avvenuto dietro pagamento alla Mafo del corrispettivo di euro 14.400,00.

Quindi il prodotto legittimamente commercializzato dalla Mafo, azienda seguita dall’avvocato Antonio Tomeo, la cui liceità è stata stabilita dal Tribunale del riesame di Napoli, è stato acquistato dalla prefettura per fronteggiare l’emergenza Covid.

Tira un sospiro di sollievo Carmine Manna, il proprietario della ditta, per la conclusione della vicenda.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore