Pompei: lanciano armi dal finestrino. Due arresti

Mariacarmen Fiorenza

Pompei: lanciano armi dal finestrino. Due ventenni arrestati

I carabinieri della stazione di Pompei hanno arrestato per detenzione e porto abusivo di arma clandestina due 20enni di Boscoreale e già noti alle forze dell'ordine.

I due, fermi in auto lungo Via Parrelle (Pompei), avvistano una pattuglia e, nell'atto di fuggire, lanciano dal finestrino due pistole.
Bloccati prima che potessero allontanarsi i due 20enni sono stati arrestati e le pistole sequestrate.
Secondo quanto accertato dai militari, si tratterebbe di scacciacani modificate
per esplodere proiettili veri, complete di caricatore e colpo in canna.
Nelle due rispettive abitazioni rivenuti, anche, 10 proiettili calibro 7,65 mm.
I ventenni sono stati entrambi tradotti presso il carcere di Poggioreale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Mariacarmen Fiorenza >>




Articoli correlati



Altro da questo autore