Marigliano, l'Associazione mandamentale forense sui fatti che hanno coinvolti alcuni iscritti

Redazione

MARIGLIANO - L'Associazione Mandamentale di Marigliano (A. F.M.MA.) in merito ai fatti di cronaca, riportati da diversi organi di stampa, che vedono coinvolti alcuni avvocati iscritti all'Associazione, intende esprimere con chiarezza la sua posizione riguardo la incresciosa vicenda che ha visto interessare anche l'Ufficio del Giudice di Pace di Marigliano.

“L'Associazione -  dichiara il suo presidente avv. Francesca Tramontano - esprime piena fiducia nell'operato della Magistratura,  auspicando che la giustizia faccia il suo corso in tempi rapidi.

Nel contempo, l'Associazione si augura che gli avvocati coinvolti possano dimostrare la loro estraneità ai fatti contestati, ricordando che il principio della presunzione di innocenza costituisce uno dei cardini del nostro Ordinamento Giuridico; ma, con altrettanta determinazione, l'Associazione ribadisce la propria ferma condanna di comportamenti che possano ledere i principi di onestà, rettitudine e probità che devono contraddistinguere l'operato dell' Avvocatura”.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore