Marigliano, Carmine 10 anni: ho paura per i miei parenti che sono in Lombardia

Anita Capasso

Laboratorio di giornalismo del Siani

MARIGLIANO - Sono Carmine  Iovino, ho 10 anni e frequento la classe quinta  sezione B della scuola Mons. Esposito di Faibano. Quest’anno dovrei andare in prima media ed ho paura del Coronavirus.

Sono preoccupato per le mie zie di Milano, perché in Lombardia  la situazione è critica, tantissimi contagiati e pochissimi guariti. Sto facendo le scorte di cibo, acqua, vitamine e tanto altro…Il tempo passa e questo virus continua ad espandersi sempre di più. Tutti per uscire indossano le mascherine, ma nelle farmacie sono già finite ed è difficile trovarle.

 In ogni canale della TV, mattina, pomeriggio e sera parlano del Coronavirus, ci spiegano come lavare le mani e ci dicono di rimanere a casa. Non vado più a scuola e non esco mai. La mattina mi sveglio e dopo la colazione faccio i compiti, qualche volta aiuto mamma nelle faccende domestiche, cucino o preparo dolci con lei.

 Nel pomeriggio faccio lezione di karate online con il mio maestro, poi scendo un po’ a giocare in giardino con mio fratello e con il mio cagnolino Leon, che mi tiene molta compagnia. La sera poi guardo un film, con tutta la mia famiglia.

Io sono un po’ triste, perché non vedo i miei nonni, gli zii e i cuginetti, le mie maestre e i miei compagni. Mi sembra di vivere un incubo.

Plesso Monsignore Nicola Esposito. 
Carmine Iovino 5B

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250