Marigliano, la quarantena del piccolo Francesco di 5ª A

Anita Capasso

Laboratorio giornalistico del Siani

MARIGLIANO -  Il 10 marzo l’Italia è stata dichiarata zona rossa causa COVID-19  e già qualche giorno prima la chiusura totale delle scuole di ogni ordine e grado. Trascorro la mia quarantena nella mia abitazione con la mia famiglia.

Costretto a stare a casa le mie giornate sono quasi tutte uguali. La sveglia è più tardi del solito e le colazioni sempre più buone, passata quest’ ora vado a svegliare i miei fratellini e ci prepariamo per una lunga giornata di dura convivenza. Quando il tempo è soleggiato giochiamo a palla nel nostro cortile e aspettiamo papà che torna da lavoro verso le 12.

Quando finiamo di pranzare svolgiamo i compiti e subito dopo mi dedico alla mia attività preferita ovvero la playstation. E’ diventata nostra abitudine in questo periodo di quarantena che dopo cena tutti insieme sul divano guardiamo un film su NETFLIX che sceglie quasi sempre mio padre. Spero che ANDRA’ TUTTO BENE e che finisca subito questo VIRUS inaspettato e cattivo.

Francesco Papilio 5 A

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore