Marigliano, dalla Parrocchia San Giovanni Battista di Faibano un supporto per partecipare al Bonus Spesa

Viviana Papilio

MARIGLIANO - Nell’ambito delle attività di sostegno economico messe in campo dal Comune di Marigliano per offrire un supporto alle persone che vivono una condizione economica difficoltosa e precaria acuita dall’emergenza sanitaria globale da Covid-19, si inserisce la lodevole iniziativa messa in campo da Don Vincenzo Miranda, parroco della parrocchia San Giovanni Battista di Faibano, volta ad aiutare le tante persone non avvezze all’utilizzo della tecnologia e che, per tale ragione, si troverebbero tagliate fuori dalla possibilità di ricevere gli ausili di sussidiarietà sociale.

Anziani, coloro che non dispongono di un computer, chi è all’oscuro dell’opportunità posta in essere.

Allora come fare? Don Vincenzo suggerisce, con la dovuta delicatezza, di informare queste persone e comunica la sua disponibilità nel fornire i moduli, compilarli ed inoltrarli agli indirizzi istituzionali indicati dal bando, evitando di ingolfare le linee telefoniche del Comune e disinnescando a priori il rischio di un pericoloso esodo verso la sede comunale al fine di ricevere aiuto o spiegazioni.

Un invito da non tralasciare: “Lasciare davvero ai bisognosi la possibilità del beneficio, evitando di partecipare se non vi è un effettivo bisogno”.

Va da sé che una parrocchia, integrata sul territorio come quella di Faibano è, conosce le difficoltà dei singoli, e che lungi dal volersi sostituire o scavalcare gli Amministratori, Don Vincenzo intende essere di supporto effettivo a chi ha difficoltà anche nell’informarsi pienamente.

Infine un intelligente appello: “Nel complimentarmi con il lavoro degli amministratori e dei funzionari, mi auguro che la campagna elettorale sia confinata alle regole e ai momenti idonei, che si eviti qualsiasi forma di clientelismo e favoritismo, che questo momento di difficoltà sia una autentica opportunità di crescita non solo come cristiani ma anche come cittadini, che si getti lo sguardo oltre il proprio orticello senza lasciarsi ingolosire da forme di sussidiarietà statali. Infine grazie a chi sta mettendo a disposizione ciò che ha per aiutare il prossimo. Chi ha realmente bisogno può contattare direttamente la parrocchia nel totale rispetto della privacy al numero 081 4249957. Nessuno si vergogni di testimoniare questa esigenza”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Viviana Papilio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore