Mariglianella: misure straordinarie per l’emergenza Covid-19

Redazione

Speciale attenzione alle fasce deboli, anziani, ammalati, diversamente abili con la consegna a domicilio dei beni di prima necessità e mascherine. Attivato servizio Psicologia online.

MARIGLIANELLA -   Rassicurando la cittadinanza sull’assenza di casi di contagio da Coronavirus a Mariglianella, il Sindaco, Felice Di Maiolo, in sintonia con i DPCM e le Ordinanze regionali, continua la quotidiana instancabile opera di contenimento della diffusione di contagi da virus Covid-19 con le misure straordinarie di propria competenza messe in campo con la sua Amministrazione Comunale.

Nel garantire le attività amministrative, l’accesso agli uffici comunali fino al 3 aprile, nel rispetto dell’ordinanza sindacale n. 11/2020, “è consentito esclusivamente per servizi e procedure urgenti e non rinviabili, mentre per le ordinarie attività è possibile essere ricevuti telefonicamente”. Sul sito del Comune di Mariglianella sono presenti i numeri telefonici di ogni ufficio.

Il cimitero comunale, fino al 3 aprile resterà chiuso, come fissato nell’ordinanza sindacale n. 12/2020, “salvo i casi di inumazione di persone decedute o deposizione delle ceneri dei resti mortali”.

E’ stato attivato il servizio di consegna a domicilio di beni di prima necessità, esclusivamente per anziani over 65, ammalati e diversamente abili.

E’ stato attivato, in collaborazione con l’Ambito N22, un servizio online di Psicologia per l’Emergenza Covid - 19, a supporto dei cittadini in questo straordinario e delicato momento di vita e garantire loro un possibile benessere psicologico durante questa emergenza. I cittadini di Mariglianella possono accedere, mediante “Account Skype: PsicologiaEmergenzaCovid19M”, il lunedì e il mercoledì dalle ore 16.00 alle ore 18.00 e il martedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00, per poter ottenere utili informazioni su come proteggersi con adeguati comportamenti, pensieri ed emozioni.

E’ stata attivata, sempre a favore degli anziani over 65, ammalati e diversamente abili  la distribuzione di mascherine con consegna a domicilio.

Per i servizi la prenotazione telefonica avviene tramite il Segretariato Sociale che risponde al numero 081/18331284, dalle ore 9:30 alle ore 12:30, dal lunedì al venerdì.  

Nella straordinarietà di questi tempi è stata garantita, in piena sicurezza degli utenti, la distribuzione del sostegno alimentare, nella scorsa giornata del 13 marzo così come, se non sarà vietato dalle autorità superiori, la distribuzione sarà assicurata anche per il prossimo 9 aprile 2020. 

E’ sotto controllo il territorio, tramite l’incessante pattugliamento e posti di blocco della polizia municipale che Ha permesso la rilevazione di diversi casi di inadempienti a carico dei quali è stata inoltrata denuncia all’autorità giudiziaria, oltre ai controlli dei carabinieri della stazione di Brusciano.

 Funziona regolarmente il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti urbani che prosegue regolarmente, tenendo conto che le mascherine ed i guanti usati vanno conferiti nell’indifferenziato secco nel rispetto delle disposizioni dell’Istituto Superiore di Sanità. La pulizia e l’igienizzazione stradale, senza trascurare le strade più periferiche, che è in corso fino all’intera copertura di tutto il sistema viario comunale ciclicamente ripercorso.

 Il sindaco ha dichiarato: “E’ doveroso, in questo momento,   un sentito ringraziamento  ai medici, agli infermieri, agli operatori sociosanitari, ai farmacisti, ai dipendenti dei supermercati e agli operatori ecologici. Raccomando vivamente -ha proseguito il sindaco- il rispetto delle regole igieniche dettate dal DPCM, e l’attenta lettura delle informazioni che abbiamo postato sul sito web comunale, nella sezione Coronavirus. C’è da rispettare nella sua compiutezza  l’ordinanza del presidente della Regione Campania, n. 15 del 13 marzo 2020, stando in macchina una sola persona alla volta e tenendo presente che non sono consentite uscite all’aperto per fare sport. E’ indispensabile -ha sottolineato il sindaco Di Maiolo- evitare spostamenti inutili, magari concentrando il soddisfacimento di esigenze familiari come la spesa per i beni alimentari e di consumo, ad una sola persona per famiglia. Solo uniti possiamo vincere questa battaglia, siamo e dobbiamo essere come una grande famiglia. Continuate ad essere sempre più responsabili,  l’unica cura per combattere il Coronavirus è restare a casa. Voglio rassicurarvi, siamo e saremo operativi e attivi, 7 giorni su 7, tenendo tutto sotto controllo. Per tutte le esigenze sarete aggiornati costantemente tramite il sito web del Comune, nella sezione Coronavirus, e attraverso la mia pagina facebook, all’indirizzo https://www.facebook.com/felicedimaiolo1963/”. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore