Marigliano, chiuso bar: non aveva autorizzazioni

Redazione

MARIGLIANO - Fiato sul collo della polizia municipale sugli esercizi  commerciali. Dopo i controlli sulle attività di ristorazione continua il giro di vite volto a stanare i furbetti,  che non sono in regola con le autorizzazioni  o che non si adeguano ai protocolli di sicurezza alimentare.

 La polizia municipale, retta dal maggiore  Emiliano Nacar,  non fa sconti e dà  vita anche ad un nucleo di polizia municipale che ha praticamente portato allo scoperto  un bar abusivo in via Somma.

Il proprietario operava senza autorizzazione. Da qui è scattata nei suoi riguardi la sanzione per  5000 euro e  la segnalazione al Suap per disporre la  chiusura dell’attività.

Il comandante Nacar  annuncia anche  una imminente stretta sulla raccolta differenziata legata anche allo sblocco delle procedure per le guardie ambientali. Si partirà dai condomini fino alle utenze domestiche, nonostante le carenze di personale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore