Saviano, rapina a supermercato nel mese di aprile: in manette due malviventi

Redazione

SAVIANO  -  In manette  due uomini, un 27enne di Pollena Trocchia e un 36enne  di Volla, ritenuti responsabili di una rapina aggravata in concorso perpetrata in un supermercato di Saviano la sera dello scorso 11 aprile.

 

 I due malviventi sono stati arrestati dai carabinieri di Saviano  e di Genova San Teodoro e Scali su  un’ordinanza emessa dal GIP del Tribunale di Nola

I due entrarono  nell’esercizio commerciale e, dopo aver spintonato l’addetta sino alla cassa, dietro la minaccia di una pistola puntata al volto,  si fecero  consegnare il denaro.  Si impossessarono  di circa 1300 euro e poi si diedero  alla fuga a bordo di un’auto condotta da un complice ancora da identificare.

Durante le indagini, dopo la  rapina,  i carabinieri di Saviano, coordinati dalla Procura della Repubblica di Nola, hanno estrapolato immagini da alcuni impianti di videosorveglianza privata riuscendo a individuare e tracciare il veicolo usato dai malviventi.

 i riscontri delle perquisizioni domiciliari a casa degli indagati, inoltre, hanno permesso di trovare alcuni indumenti indossati durante la rapina infine l’attività di intercettazione ha consentito di raccogliere altri indizi di colpevolezza  a carico dei due.

Il 27enne, domiciliato a Genova,  dove è sottoposto all’obbligo di firma per un altro reato, è stato trasferito nel carcere “Marassi”.  mentre il 36enne in quello di Napoli.

Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore