Marigliano, nascondeva in casa 35 chili di botti illegali: denunciato un 32enne.

Redazione

Foto

MARIGLIANO - Denunciato a piede libero un 32enne pregiudicato del posto,  per detenzione illegale di esplosivi e giochi pirici dai carabinieri della stazione di Marigliano.

  I militari hanno trovato nell’abitazione dell’uomo 105 ordigni artigianali e 6 “cipolle” per un peso complessivo di 35 chili.

A sant’Anastasia, invece, i militari, hanno rinvenuto 79 ordigni esplosivi per un peso pari a quasi 45 chili di botti illegali nascosti all’interno di un’autovettura in stato di abbandono parcheggiata in via Capovilla. I botti illegali sono stati sequestrati.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore