Marigliano, non sono i Regi Lagni ma via Masseria Mascia

Nicola Riccio

MARIGLIANO - No, non siamo nei pressi di uno dei corsi d'acqua dei Regi Lagni ( in realtà  così non si vedono da anni)  e non siamo neppure davanti ad uno dei celebri quadri del realismo francese.

Siamo semplicemente nella traversa Masseria Mascia di Via Vittorio Veneto, nei pressi dell'autolavaggio ivi presente, a pochi passi da quello che era il Giudice di pace di Marigliano.

Una questione surreale, ancor più perché si ripete ciclicamente. E qui non è colpa delle piogge:  non contribuiscono minimamente all'allagamento.

E', invece, una falla.  Decine gli interventi da parte di Gori tesi alla  riparazione  del guasto che provoca l' invasione di una enorme massa d'acqua nella stradina (i residenti ne contano una trentina) e diverse  sono state le segnalazioni indirizzate alla Società  che gestisce l'acqua ed a tutte le autorità locali. Ma niente. Del fatto è stato  interessato anche il sindaco  Carpino di Marigliano.

A parte il tanto spreco di costosa acqua pubblica, i perenni guasti  danno enormi disagi ai vari privati che vi abitano che sono costretti ad attraversare un'enorme quantità d’acqua per arrivare nelle proprie abitazioni.

 Nella giornata di ieri, un' anziana signora, impavida, in bici ha sfidato le acque cadendo rovinosamente a terra. Per fortuna nulla di grave. 

La denuncia ci arriva dai residenti nella speranza di sollevare pubblicamente la problematica e di risolvere una volta per tutte il problema.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Nicola Riccio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore