Marigliano Mariglianella, Agrimonda: calende greche per il piano di caratterizzazione

Anita Capasso

MARIGLIANO - MARIGLIANELLA - Bonifica Agrimonda? In ginocchio per i palleggi di competenze tra i comuni di Marigliano e Mariglianella, e la Regione Campania....!
"Ora,  l' area è abbandonata e vi proliferano topi, ovunque regnano erbacce e sporcizia.....oltre al tanfo dell' acqua stagnante e le " zaffate" di esalazioni dei veleni".

E' la denuncia esasperata del presidente del Comitato Ambientale, Ciro Tufano. A otto mesi dall' ultimo tavolo tecnico non si e' preso nessun provvedimento per rimuovere gli acquitrini d'acqua stagnante mista a veleni.

I residenti  segnalano una QUALITÀ DELLA VITA SEMPRE piu'bassa per le notorie problematiche che sono costretti a subire.
Intanto oltre all'acqua che si accumula sul telone sono cresciute anche erbacce che nessuno rimuove. Calende greche per il piano di caratterizzazione.

Nel frattempo   il difensore civico regionale, Giuseppe Fortunato, non ha ricevuto risposta in merito al suo sollecito. "Attende delucidazioni  dalla municipalità Mariglianese" , denunciano i residenti. Fate presto!

25 anni di attesa sono davvero troppi per persone che hanno convissuto in questi lunghi anni con montagne di ceneri tossiche , vicino alle abitazioni .  E la centralina promessa per il monitoraggio dell' aria? Anche quella resta un miraggio. Quanti bla bla bla e intanto il monitoraggio lo fanno i nasi delle persone che respirano aria insana.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore