Mariglianella, muore piazza I ragazzi d' Oggi.

Anita Capasso

MARIGLIANELLA -  Degrado, abbandono e incivilta'  segnano l' agonia di piazza "I ragazzi d'oggi" . Muore quella che doveva essere l'agora'  delle relazioni interpersonali in un paese asfittico e privo di spazi di socializzazione. Sgombrata nel 2014 per un contenzioso e  dopo un blitz delle forze dell' ordine non e' mai stata piu' riattivata, anzi si presenta agonizzante.

Panchine divelte, marmi fatti a pezzi lungo gli spalti, tombini saltati e tanto degrado misto a rifiuti. La stessa struttura dell' internet point, ricavata dai locali dell'ex stazione  e' stata praticamente devastata a causa dei numerosi raid. Persino i lampioni si presentano rotti.
In meno di 9 anni e' morta piazza "I ragazzi d' Oggi".

Era stata inaugurata appena nel 2010 sotto i migliori auspici. L'intitolazione era stata scelta dai ragazzi delle medie entusiasti di potere finalmente contare su uno spazio di incontro. I problemi pero' erano emersi fin dal primo momento. Scippi e rapine ai danni di minorenni e persino fenomeni di bullismo iniziarono a mettere in evidenza fin da subito le criticita'. Non passava giorno che i carabinieri non dovessero correre sulla piazza .

Ad acuirle ci si misero pure gli spacciatori...insomma piena emergenza per la piazza realizzata sull'ex  stazione della Circumvesuviana. Costata centinaia di migliaia di euro rappresenta un vero e proprio monumento al degrado nel cuore della cittadina ormai in agonia. Stop abbandono. Stop incivilta'. I residenti rivendicano il diritto al decoro urbano .

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore