Presa coppia di ladri di appartamento: in manette due giovani nomadi

Redazione

SORRENTO -  Due ladri  sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Sorrento.  Si tratta di due giovanissimi, di 14 e di18 anni,  un ragazzo e una ragazza residenti nel campo nomadi di Napoli.

 

 I 2 sono stati notati da una coppia in un condominio di Via Degli Aranci mentre fuggivano dal loro palazzo.

 

 I residenti, saliti su,  trovando la loro porta forzata e la casa in disordine e  constatando che diversi gioielli non c’erano più, hanno chiamato il 112 segnalando il furto e la fuga di due sospetti.

 

 I carabinieri si sono subito diretti alla stazione ferroviaria, anche sulle  indicazioni che hanno ricevuto da alcuni passanti che avevano visto i due fuggire in quella direzione.

 

In stazione i militari sono saliti sul treno e li hanno individuati: i giovani hanno provato a sparire tra la folla nei vagoni ma sono stati inseguiti e bloccati.

 Addosso avevano chiavi, giraviti e tutta la refurtiva rubata poco prima, gioielli d’oro del valore di circa 15.000 euro, nascosta in una calza.

 

  I due nomadi sono stati  arrestati per furto aggravato in abitazione e, dopo le formalità, il minore è stato accompagnato al centro di prima accoglienza di Napoli, mentre la 18enne è stata sottoposta agli arresti domiciliari.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore