Marigliano, don Ciro Toscano Parroco di Pontecitra

Redazione

Domenica scorsa 10 Novembre 2019, è iniziato il ministero pastorale del nuovo parroco Don Ciro Toscano.--- FOTO ---

MARIGLIANO - Originario di Pomigliano D’Arco, il nuovo parroco ha 48 anni, sembrava realizzato nella vita essendo proprietario di una florida attività commerciale nella sua città natale, ma per usare le sue parole: “Tutto è  iniziato da uno sguardo, gli occhi del maestro incontrano i miei, lo sguardo del maestro  si fonde con il mio sguardo, e  nello sguardo del fratello incontro Gesù ”, ha scelto di lasciare tutto per il sacerdozio e con il suo “Eccomi” donarsi a Cristo ed ai fratelli.

Ha studiato presso la Sezione San Tommaso d’Aquino della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale licenziandosi in Teologia Dogmatica. È stato ordinato sacerdote il 19.03.2018 a Nola dal Vescovo Francesco Marino, cresciuto nella parrocchia di san Felice in Pincis di Pomigliano d’Arco, ha officiato il proprio servizio nella comunità parrocchiale di San Giovanni Evangelista in Mariglianella come seminarista e diacono e nella comunità parrocchiale di San Michele Arcangelo in Somma Vesuviana in qualità di vicario coadiutore del compianto Padre Paolo Di Palo.

 Alla notizia dell’arrivo di don Ciro, i fedeli avevano espresso il loro malcontento, raccogliendo anche delle firme, per il forte legame che aveva instaurato con l’uscente parroco don Pasquale Giannino. Don Pasquale  è stato parroco della Parrocchia del “Sacro Cuore” per 18 anni servendo la comunità e il quartiere instancabilmente, attualmente parroco della parrocchia San Francesco d'Assisi in Pomigliano D'arco.

Don Ciro, con la sua semplicità ed attenzione verso tutti  fin da subito entrato è nel cuore della comunità, il giorno del suo ingresso è stato un tripudio di dimostrazioni di affetto.

 I fedeli si sono adoperati in ogni modo per farlo sentire accolto, una scritta multicolore sul cancello dell’antica chiesa della Madonna di Pontecitra:  “Benvenuto tra noi Don Ciro ti accogliamo con Gioia”, rendevano chiari questi sentimenti.

E’ da quella chiesetta che per volere del nuovo parroco è iniziata con una processione, verso la parrocchia del Sacro Cuore,  la funzione per la celebrazione eucaristica  presieduta da Mons. Francesco Marino Vescovo di Nola. Oltre ai numerosi presbiteri intervenuti, la chiesa ed il piazzale antistante erano gremiti di persone, tanti gli amici ed i fedeli  provenienti dalle varie parrocchie dove Don Ciro ha officiato il suo servizio nel passato.  Dalla parrocchia di san Michele Arcangelo di Somma Vesuviana, per gestire la numerosità di partecipazione si erano organizzati con diversi pullman.

Presenti anche le autorità politiche, alla celebrazione, il sindaco di Pomigliano D'arco dottor Raffaele Russo, il sindaco di Marigliano avv. Antonio Carpino, il Presidente del Consiglio comunale di Marigliano dott. Vito Lombardi, e il Consigliere Comunale Luigi Mautone.  Il sindaco di Marigliano, oltre a dare il benvenuto ed aprire prospettive di collaborazione, supporto e fiducia verso il neo parroco, ha ringraziato il fondatore della comunità del Sacro Cuore Mons. Giovanni Varriale ed al parroco uscente don Pasquale Giannino.

 Il sindaco Dott. Salvatore di Sarno di Somma Vesuviana, impossibilitato alla partecipazione alla celebrazione della mattina ha partecipato alla messa della sera, anche questa con una numerosa presenza di fedeli, esprimendo ancora una volta l’immensa gratitudine e stima per l’operato di don Ciro Toscano in questi due anni a Somma Vesuviana, “Sei stato da subito uno di noi e sei diventato un valido punto di riferimento”.

"don Ciro riempici di Cristo" questo è lo striscione in fondo alla chiesa preparato dai giovanissimi di Azione Cattolica, i giovani, alcune catechiste, e tutti i gruppi parrocchiali hanno partecipato ad un messaggio di benvenuto. “Ti ringraziamo sin da subito perché hai detto “SI”, non ti sei tirato indietro , nonostante le difficoltà che attanagliano il quartiere…Non sarà facile essere il parroco di Pontecitra...ma questa comunità non ti lascerà mai solo”.

Don Ciro, emozionatissimo nel suo messaggio di congedo e di ringraziamento, ha avuto un pensiero per tutti a chi da sempre ha fatto parte della sua storia, a chi ha fatto sì che questa sia la sua storia, ai presenti  ed a chi lo guida dal Paradiso. “Un grazie particolare ai giovani della comunità, siete meravigliosi, siete il futuro, la speranza ,siete il nostro patrimonio. “ Sempre nel dal suo discorso: “Vi prometto che insieme pianteremo le radici di questa storia ,la nostra storia. Avete fatto si che questo momento diventasse indimenticabile, da subito avete rapito il mio cuore. Grazie di esserci, con voi il cammino sarà più spedito, più allegro, più fresco“.  Auguri ancora don Ciro, ti affidiamo al Sacro Cuore di Gesù e Maria Santissima di Pontecitra nostri patroni.

 LA COMUNITÀ

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore