Brusciano, raffica di furti al parco della vita

Anita Capasso

BRUSCIANO -   Raffica di furti al parco della vita, realizzato in via Padula da un gruppo di Bruscianesi che hanno reso reale un sogno: un polmone verde tra l'abbandono e il degrado della zona industriale.

 Ignoti hanno rubato due splendide cicas, donate dalla generosità di cittadini e imprenditori che si sono sensibilizzati verso l'iniziativa. Nelle settimane scorse già erano avvenuti altri furti. Ma questa volta la pazienza ha raggiunto veramente il limite.

 L’inciviltà e l' insensibilità non hanno limiti. Gaetano Allocca a cui si deve l'ambizioso progetto Green denuncia di essere stato anche oggetto di ben due  tentativi di rapine, sventate mettendo in fuga i ladri con la zappa.

Le  1500 piante messe a dimora nei 3 ettari di terreno sono a rischio. Gli incivili che non hanno  rispetto per niente violano il parco continuamente mettendo nel sacco le piante. E dire che i volontari qui hanno veramente fatto di tutto per restituire decoro  alle campagne  pattumiera. 

Hanno raccolto rifiuti, sconfitto la diffidenza,  contagiato la gente che ha regalato ogni singola pianta. Questi sciacalli non possono restare impuniti: vanno fermati.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore