Somma Vesuviana, sequestrati 3300 vasetti di fichi e albicocche

Redazione

SOMMA VESUVIANA - Blitz dei carabinieri del NAS di Napoli a  Somma Vesuviana in  via S.M. a Castello, presso un’azienda conserviera.

I militari, agli ordini del comandante Gennaro Tiano, dopo un’ispezione igienico sanitaria hanno sequestrato 147 cartoni (imballaggio secondario) contenenti 3.300 circa vasetti in vetro, con tappi a chiusura tein off, di varie dimensioni, complessivamente aventi un peso di kg 1.500 circa di alimenti (fichi ed albicocche) pronti per la commercializzazione, poiché sono risultate violate le norme che regolamentano la tracciabilità/rintracciabilità alimentare.

Dopo l’intervento, inoltre, è stato chiuso  un deposito alimentare,  al primo piano dell’impresa, perché era stato  abusivamente attivato,  oltre a risultare  gravemente carente sotto il profilo igienico sanitario e strutturale.

Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore