Marigliano, salvate i pini! Lettera aperta al consigliere Saverio Lo Sapio.

Redazione

MARIGLIANO - Lettera aperta arrivata in redazione, a firma del Comitato Tutela e Valorizzazione degli alberi.

Egregio consigliere Saverio  Lo Sapio,
l’Amministrazione Carpino di cui Lei fa parte come indipendente  ha annunciato che procederà al taglio dei cinque vigorosi pini mediterranei posti tra Corso Umberto I e Corso Campano, a Lausdomini. Come ha ben chiarito, in un comunicato stampa una lista civica che sostiene la  maggioranza,   i pini antistanti la farmacia Vivo devono essere sacrificati per un parcheggio. Sono colpevoli? Vanno abbattuti. Danno fastidio. Intralciano. In decine di anni, i poderosi pini non hanno mai ricevuto nessuna cura . Alcuna manutenzione. Adesso invece di valorizzarli si procede addirittura al taglio. Nessuna pace per questi alberi straordinari.

 

Francamente ci aspettavamo una riflessione politica, una decisa presa di posizione contro una simile barbarie consumata immotivatamente ai danni di numerosi e sanissimi esemplari di alberi. Come  coordinatore dei Verdi ci appelliamo a lei.. Come  responsabile del movimento Oxigeno e protagonista di mille e sacrosante battaglie ambientaliste  siamo convinti che lei non si  volgerà  dall’altra parte e che farà di tutto per impedire l'eccidio di questi pini che non possono essere sacrificati per le semplici radici affioranti.

" Noi ecologisti  siamo assolutamente contrari al “tabula rasa” che non rispetta il valore storico-culturale e paesaggistico di questi luoghi, calpestando ogni forma di tutela e valorizzazione. La fobia dei pini che qualcuno ha alimentato ( per interesse?) e la paura che ha scatenato sui social è una deriva assolutamente irrazionale e pericolosa e compromette la corretta gestione e valorizzazione del paesaggio. Occorre affrontare la tutela degli alberi esclusivamente con il cervello e con la conoscenza approfondita dei problemi.

È corretto consigliere Lo Sapio, abbattere i pini storici con le loro spettacolari chiome per realizzare un parcheggio? Faccia prevalere  le leggi e i regolamenti. Sono state condotte accurate indagini scientifiche? Gli alberi sono sanissimi: sono state studiate tutte le possibili soluzioni alternative? Quanto sta accadendo a Marigliano è un controsenso. Siamo davanti alla solita opera di “restyling” parziale? Un appello a Lei affinché si schieri contro una simile aberrazione. Sul suo territorio ha alberi di grande bellezza che devono essere monitorati, curati e valorizzati. Un’amministrazione virtuosa protegge i suoi gioielli e non li lascia morire o crollare. Confidiamo nei Verdi e in Lei per salvaguardare questi splendidi pini storici.

Noi non ci fermeremo. Coinvolgeremo deputati e senatori affinché presentino immediatamente interrogazioni parlamentari al governo contro questo scempio e soprattutto per verificare la regolarità delle perizie poste in essere per giustificare gli abbattimenti.

Comitato Tutela e Valorizzazione degli alberi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore