Sequestrate 4 tonnellate di tle

Redazione

Sequestrate oltre 4 tonnellate di sigarette “MAY FAIR”, noto brand di origine inglese la cui vendita avrebbe fruttato ai contrabbandieri ricavi per oltre € 800.000, con un danno alle casse dello Stato pari a oltre € 700.000.

 

Dopo una attività info-investigativa sul territorio, le pattuglie della Sezione Anticontrabbando del Gruppo Investigazione Criminalità Organizzata hanno avviato una serie di appostamenti e pedinamenti di alcuni automezzi sospetti che accedevano frequentemente, nonostante fossero adibiti al trasporto di merce, in una zona del Comune di Casapesenna  esclusivamente residenziale.

  È stata così individuata una villetta davanti al cui ingresso, nei giorni antecedenti l’esecuzione dell’intervento repressivo, i militari avevano notato la presenza di cartoni dello stesso tipo di quelli solitamente utilizzati per assemblare le “casse di bionde” vicino a una abitazione effettivamente adibita a “deposito casalingo” dai contrabbandieri.

 I finanzieri sono intervenuti rinvenendo nell’annessa autorimessa oltre 400 “casse” contenenti sigarette di contrabbando. All’interno dell’abitazione, si trovava il custode del deposito (F.M. nato l’11/11/1964 a Napoli), già gravato da numerosi precedenti penali e di polizia, tra cui un arresto avvenuto nel 2018, sempre perché trovato in possesso di un ingente quantitativo di sigarette di contrabbando. L’uomo è stato arrestato e, dopo poche ore, processato per direttissima, riportando una condanna alla pena di anni 2 di reclusione e alla multa di € 13.700.000.

Foto di archivio

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore