Marigliano, arrestato il rapinatore di Corso Campano

Anita Capasso

 MARIGLIANO -  Preso il rapinatore che il 19 luglio su corso Campano, a Lausdomini,  portò via il cellulare e i soldi ad un ragazzo del luogo, ventiduenne. In manette è finito un 37enne, già noto alle forze dell'ordine. I carabinieri, dopo accurate indagini sono risaliti alla sua identità.

Il giovane  stava  rientrando a casa, quando fu avvicinato da un uomo che gli  puntò la pistola alla testa. La vittima terrorizzata  fu costretta a consegnargli i soldi e il cellulare. Subito dopo il ladro si dileguò facendo perdere le proprie tracce.

Il 22enne poco dopo  allertò i Carabinieri della locale stazione, al comando del luogotenente Raffaele Di Donato,  che una volta giunti sul posto, avviarono tutti i rilievi del caso. L'epilogo è arrivato adesso con l'arresto.

Grazie anche alla descrizione del delinquente effettuata dalla vittima, i militari dell’Arma sono riusciti a risalire al presunto ladro, identificato in Armando De Simone, 37enne già conosciuto alle Forze dell’Ordine.

Ad inchiodare il malvivente sono stati  anche i risultati della  perquisizione a casa. Qui sono stati ritrovati anche gli abiti utilizzati nel corso della rapina. L'uomo e' stato così raggiunto da  un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore