Casamarciano: Ato 3 Rifiuti, sì al bilancio. Andrea Manzi si dice soddisfatto ma ammonisce sulla necessita’di scongiurare l’emergenza

Viviana Papilio

Casamarciano - Una notizia positiva sulla questione rifiuti arriva dall’assemblea dell'Ato 3 Rifiuti che ha approvato all'unanimità il bilancio.

Si dice soddisfatto il presidente Andrea Manzi che è riuscito a conseguire un risultato importante per l'ente d'ambito. Un esito reso possibile grazie al lavoro intenso dei responsabili del consiglio di amministrazione e all'efficienza della struttura amministrativa del comune di Casamarciano di cui Manzi è anche sindaco. Non a caso il suddetto si configura come il primo Ato della Regione Campania dei 7 che approva il bilancio per il biennio 2019/2021. 

 

"Esprimo grande soddisfazione per il risultato incassato e ringrazio tutti gli amministratori che hanno partecipato all'assemblea. Ringrazio altresì il direttore generale, l'avv. Angelone ed il collegio dei revisori nella persona del presidente Marilena De Simone. Ringrazio tutti i sindaci dell'Ato che, con voto unanime, hanno approvato il bilancio dandoci fiducia. Un risultato sicuramente positivo che arriva a ridosso di un momento particolarmente delicato - continua Manzi - con il serio rischio di un'emergenza alle porte che ci preme scongiurare. Motivo per il quale intendiamo dare da subito una mano alla regione Campania per affrontare alcune criticità legate al fermo del termovalorizzatore di Acerra annunciato per fine agosto e per 35 giorni. Un impegno a cui non vogliamo sottrarci nonostante non siamo ancora operativi. La tutela del territorio prima di tutto" - conclude Manzi.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Viviana Papilio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore