Rifiuti speciali, sequestrata una rivendita di autoveicoli di 1500 mt

Redazione

TERZIGNO – Sequestrata a  Terzigno un’area di oltre 1.500 metri quadri, adibita a discarica abusiva, in cui erano presenti svariate tipologie di rifiuti speciali.

 Il sequestro è stato effettuato dai finanzieri della Compagnia di Ottaviano durante un controllo a  un’attività commerciale di autoveicoli, che risultava sprovvista delle previste autorizzazioni amministrativo - contabili necessarie all’esercizio dell’impresa.

Durante l’ispezione  sono stati trovati  più di  100 veicoli, parte dei quali in stato di completo abbandono,  su un terreno agricolo, sprovvisto delle necessarie precauzioni richieste dalla normativa di settore.

Oltre ai mezzi rinvenuti, alcuni dei quali incidentati, erano presenti centinaia di pezzi di ricambio meccanici, elettrici e di carrozzeria, svariati dei quali stipati all’interno degli stessi veicoli, circa 60 litri di olio per auto, più di 150 pneumatici fuori uso, rifiuti domestici :frigoriferi, sedie, tavoli in plastica  e materiali ferrosi, tutti accatastati ed abbandonati sulla nuda terra, senza alcun tipo di precauzione, riparo, protezione od altro genere di accortezza.

Al termine del servizio, l’intera area, e quanto in essa trovato,  sono stati  sequestrati, insieme  ai 3 moduli prefabbricati adibiti ad uffici e servizi, mentre il responsabile legale della società è stato  denunciato alla Procura della Repubblica di Nola .

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



MM_Mariano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250