Marigliano, Pontecitra: arrestato "Lampadina", uomo vicino al clan Sapio

Redazione

MARIGLIANO -  Nel pomeriggio di ieri, intorno alle ore 17:30, si aggiravano nel rione di Pontecitra in sella a 2 moto  con volto travisato. Le due moto sono state segnalate da alcuni cittadini ai carabinieri di Marigliano, che sono prontamente intervenuti .

Il teatro dell’arresto è stato l’isolato “9”, dove i militari hanno bloccato gli uomini che erano su una delle 2 moto, una Honda “Hornet”:  i due centauri hanno tentato di far perdere le loro tracce ma sono rovinati sull’asfalto e sono stati immobilizzati.

Si tratta di Salvatore Orefice detto “Lampadina”, 42enne di Castello Di Cisterna ritenuto vicino al non più operativo clan “Sapio”, una volta attivo a Castello Di Cisterna e Marigliano, già sottoposto agli arresti domiciliari per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale e di un 28enne del rione Luzzatti,  già noto alle forze dell’ordine.

Orefice è stato arrestato per evasione e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo  è stato posto  di nuovo agli arresti domiciliari in attesa del giudizio con rito direttissimo, mentre  il 28enne è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.

Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250