Marigliano, difendiamo l' area giostre del piazzale della scuola media Elia Aliperti

Anita Capasso

MARIGLIANO -   No alle scorribande e ai bivacchi. Le giostre sono per i bambini. I giovani che salgono all' impiedi con tutto il peso corporeo sui sellini fanno allentare le catene,  distruggendo e mettendo a repentaglio l’incolumità fisica dei più piccoli. No al vandalismo. Lo gridano i genitori della scuola media.

 E' stata appena inaugurata e rischia di finire vandalizzata l'area giochi del piazzale antistante la scuola media "Elia Aliperti". Scorribande di ragazzini usano impropriamente le giostre e prendono a parolacce, chi presente sul posto li richiama all'ordine. Salgono all' impiedi con tutto il peso corporeo sui sellini delle altalene, girano le catene a destra e a sinistra, avvolgendole   o si   lanciano i sellini gli uni verso gli altri, come se tutto ciò fosse normale.

 Salgono sugli scivoli dal lato della discesa e se gli fai notare che così si arrecano danni ai beni comuni  o che le giostre sono per un target di età inferiore arrivano parole forti e maleducate. Persino le giostrine con le molle per i piccoli da 3 a 5 anni vengono assalite con le stesse modalità.  Ieri un papà sui 40anni,  per aver fatto notare queste criticità , si è trovato i ragazzi tutti contro con  frasi ingiuriose che per ragioni di civiltà non riportiamo.

L'area giochi donata alla città dal Comune è un bene di tutti: va difesa e salvaguardata.  Chiunque noti  utilizzi impropri si rivolga alla polizia locale al numero 8851281,  denunciando.  I   bivacchi non sono più ammissibile e la città fa fronte Comune per difendere i pochi spazi lucidi.  " Le giostre sono tue, difendile". Come? Allertando la polizia municipale. Un occhio  vigile combatte il lassismo. Non possiamo permettere la distruzione del parco.


La gente chiede sorveglianza: "Subito ronde di vigilanza e  controllo".  Si sollecita la videosorveglianza: "Con le telecamere i  vandali  di minore età vengono subito  individuati e  in caso di danni ne rispondono i genitori"

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore