Marigliano, in Procura l'inchiesta sui finti domicili

Anita Capasso

MARIGLIANO -  Continuano i controlli sui finti domicili  per extracomunitari. Ricevevano denaro in cambio di ospitalità: il cerchio si chiude intorno  ad un gruppo di cittadini mariglianesi.  Ad aprire l'inchiesta  e' stata la polizia locale di Marigliano, coordinata da Emiliano Nacar.

Ora l'indagine  passa alla  Procura e iniziano gli atti di acquisizione delle pratiche . Alcuni cittadini,  dietro compenso,  inserivano in maniera fittizia i   cittadini extracomunitari nel proprio nucleo familiare,  permettendo la residenza finalizzata alla cittadinanza.

I controlli sono continuati con  ritmo veloce,  facendo cadere in errore gli indagati; e i sopralluoghi hanno confermato l'architettura criminale . Non si ferma l'attività,  che proseguirà in maniera serrata, che sta scandagliando il business che si nasconde dietro ai finti domicili non è più un mistero. E' stato portato allo scoperto e si apre la strada alle condanne penali per truffa e raggiro. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250