Rapina al supermercato, terrorizzano titolare e la figlia: arrestati tre giovanissimi delinquenti

Redazione

POZZUOLI - Due giovanissimi delinquenti in orario di chiusura fanno irruzione in un supermercato di Pozzuoli,  travisati da sciarpe e scalda collo. Uno impugna una pistola. Entrambi minacciano il titolare e la figlia minore terrorizzandoli, facendosi consegnare l'incasso, circa 70 euro.

Si allontanano dalla zona in 3 su un motorino,  ma vengono bloccati poco dopo dai carabinieri della stazione di Licola in collaborazione con quelli di Pozzuoli che li arrestano per rapina aggravata in concorso.

Si tratta di  I. M., un 19enne di Pozzuoli e S.L., 18 anni, di Giugliano In Campania, entrambi incensurati. Arrestato anche il loro complice minorenne, un 17enne di Pozzuoli che aveva fatto da palo e da guidatore del motorino.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore