20 operai in nero in azienda di calzature: chiesta maxi sanzione

Redazione

GRUMO NEVANO -  Accertato l’impiego di 20 lavoratori “in nero” dai  finanzieri del Comando Provinciale di Napoli .

Le fiamme gialle del Gruppo di Frattamaggiore hanno effettuato, un controllo a Grumo Nevano  a un opificio in cui si producevano calzature, riscontrando la presenza di 20 lavoratori impiegati “in nero”, del tutto ignoti agli Enti previdenziali,  e senza alcun riconoscimento ai fini pensionistici.

L’operazione rientra in una più ampia attività di monitoraggio delle imprese manifatturiere operanti nel cosiddetto distretto industriale “Grumo Nevano - Aversa” tesa a verificare il corretto inquadramento dei dipendenti.

Nei confronti dell'impresa è stata avanzata la richiesta di adozione del provvedimento di sospensione dell’attività in virtù del superamento della soglia del 20% di lavoratori “in nero” rispetto al totale dei presenti all’atto dell’intervento, mentre, per ciascun dipendente non regolarmente assunto, è stata irrogata  una “maxisanzione” prevista dalla normativa di settore.

Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM Service Mercedes Benz Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250