Bimbo salvo grazie ai poliziotti

Redazione

NAPOLI - Salvato dai poliziotti   un bambino di due anni che non riusciva a respirare e stava diventando cianotico.

È successo ieri sera  in via Cesare Rossaroll, dove GLI AGENTI  sono stati fermati da una donna extracomunitaria che, in preda al panico, chiedeva aiuto.

I poliziotti hanno praticato manovre di rianimazione, estraendo la lingua del bambino, che impediva il passaggio dell’ossigeno,  dandogli leggere scosse al petto, fino a far riprendere autonomamente il respiro al bambino. 

Accertato che il bimbo era tornato a respirare, i poliziotti lo hanno indirizzato immediatamente per i controlli necessari  al Pronto Soccorso del più vicino nosocomio pediatrico per affidarlo alle cure dei sanitari.

Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore