Merce contraffatta: scoperto un deposito. Un cittadino cinese denunciato

Redazione

NAPOLI - Le fiamme gialle del  I Gruppo Napoli hanno individuato un container adibito a stoccaggio, risultato essere nella disponibilità di un cittadino di etnia cinese, con 51.000 orologi, tra questi “Chronotech” e “Patek Philippe”,  soprattutto per bambini, con le effigie del noto personaggio dei cartoni “Ben 10”.

 La duplicazione è risultata ben fatta ed avrebbe di sicuro ingannato il consumatore finale, nel caso di vendita presso negozi in apparenza autorizzati. Inoltre, nel corso dell’ispezione sono state trovate 102.000 carte da gioco contraffatte “Yu Gi Oh”, noto gioco di carte collezionabili conosciuto in tutto il mondo, oggetto di scambi tra i più piccoli. 

Il responsabile, un cittadino di etnia cinese, è stato denunciato  per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore