Castello di Cisterna: soldi , armi, cocaina e orologi preziosi nella parete mobile: Arrestato con la convivente

Redazione

CASTELLO DI CISTERNA -  Era tutto nascosto nella parete del salotto: 1kg e mezzo  di cocaina, di cui uno di coca pura, 113mila euro in contante, 2 revolver rubati a Benevento e Caserta, entrambi carichi, un Rolex, un orologio con diamanti e gioielli d’oro.

 

Il vano segreto era stato realizzato nella parete del salotto: una parte di muro si apriva rimuovendo alcune piastrelle con una ventosa.

Il meccanismo è stato scoperto dai carabinieri della tenenza Casalnuovo e della stazione di Pomigliano che hanno sequestrato droga, soldi, armi e orologi ed hanno arrestato Francesco Corvino, detto “gne gne”, un 56enne già noto alle forze dell’ordine, per reati in materia di droga,  e la compagna, una 36enne incensurata.

Corvino e la compagna sono stati arrestati per detenzione di stupefacente a fini di spaccio, detenzione illegale di arma da fuoco e riciclaggio. Dopo le formalità sono stati con dotti in carcere.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore